Incontro: I VOLTI DEL LAVORO

I VOLTI DEL LAVORO Evento di chiusura della mostra organizzato da Ciac, Csac e Università di Parma Venerdì 26 marzo – Ore 11.00 in diretta su Zoom Insieme a grandi esperti di fotografia, discuteremo di come questa possa essere un mezzo per la trasformazione della società. La conferenza si terrà completamente on-line e vedrà la partecipazione di: Marcello Volta, CIAC: introduzione e moderazione Uliano Lucas, in dialogo con Tatiana Agliani: il lungo viaggio delle Migrazioni e le Forme e i volti del lavoro Lucia Miodini, CSAC: Archivi fotografici e Public History Giulio Di Meo: la fotografia sociale e l’esperienza dei …

Mostra: I VOLTI DEL LAVORO | Parma

Un progetto espositivo partecipato con i rifugiati sulle trasformazioni della produzione e dei lavoratori 6 febbraio – 27 marzo 2021 Portici del Grano, Parma Il percorso espositivo Il volti del lavoro è l’esito di un progetto, condotto in modo coordinato dal Centro Immigrazione Asilo e Cooperazione Internazionale (CIAC) e dal Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma (CSAC), che ha messo al centro le trasformazioni del lavoro e dei suoi protagonisti, con particolare attenzione all’esperienza attuale dei rifugiati nella provincia di Parma, protagonisti spesso di un’integrazione che non fa notizia e che dunque è meno percepita dall’opinione pubblica. …

Mostra: PARMA CITTA’ D’ASILO | PARMA

Parma Città d’Asilo – Mostra del workshop di fotografia diretto dal fotografo Giulio Di Meo 12-25 Gennaio 2019  Chourmo EnoLibreria – Parma (PR) La mostra collettiva “Parma Città d’Asilo“, realizzata durante il workshop sociale con Giulio Di Meo lo scorso aprile 2018, dopo essere stata ospitata da Art Lab Occupato, dal festival fotografico nazionale Colorno Photo Life 2018 e dall’Osteria Virgilio, torna di nuovo dov’era stata presentata, a Chourmo EnoLibreria, il magico posto dei bei libri, del buon vino e della bella gente situato nel cuore pulsante della città, l’Oltretorrente. Il risultato del workshop, promosso e organizzato da Le Giraffe …

Mostra: “NUOVE FAMIGLIE” | COLORNO PHOTO LIFE

Mostra fotografica “Nuove famiglie” dal Workshop di fotografia sociale: Parma Città d’Asilo (2018), Autori vari. Parma accoglie da anni con un sistema di integrazione diffusa, tramite una rete di solidarietà di associazioni e cittadini e con lo SPRAR* gestito dall’associazione CIAC Onlus, i richiedenti asilo ed i rifugiati che provengono da regioni del mondo dove i diritti umani sono compromessi, o dove sono stati in pericolo (o vittime) insieme alle loro famiglie di origine, di persecuzioni, guerre, terrorismo, varie forme di sfruttamento. Queste persone (donne, uomini, ragazzi, bambini) che raggiungono l’Italia per trovare protezione sono nuove origini, future famiglie di …

Presentazione: PARMA CITTA’ D’ASILO

Presentazione del lavoro finale del workshop di fotografia diretto dal fotografo Giulio Di Meo Martedì 29 Maggio 2018 ore 18.00 Chourmo EnoLibreria, Strada Imbriani 56 – Parma (PR) Martedì 29 Maggio alle ore 18.00, presso Chourmo EnoLibreria, in Strada Imbriani 56 a Parma, si terrà la presentazione del lavoro finale del workshop di fotografia sociale intitolato Parma Città d’Asilo, tenuto dal fotografo Giulio Di Meo.  Il corso è stato organizzato dall’associazione di documentazione sociale Le Giraffe in collaborazione con CIAC onlus e Witness Journal. Il progetto, incentrato sulle attività di accoglienza e integrazione dei richiedenti asilo e rifugiati svolte dal …

PARMA CITTA’ D’ASILO

Workshop di Fotografia Sociale | Parma 20-21-22 | 28-29 aprile 2018 Raccontare attraverso le immagini, portare alla luce storie ignorate, questi da sempre sono gli obiettivi del reporter. Oggi però non basta più. Nell’epoca della comunicazione veloce si cerca sempre più di conquistare visibilità attraverso la spettacolarizzazione delle immagini, la violenza, gli orrori. Forse questo ci ha fatto conquistare qualche prima pagina, ma ha contribuito a rendere normale dolore e miseria, ha assuefatto e omologato le coscienze. Per questo oggi c’è bisogno di una fotografia che non si limiti a informare. C’è bisogno di una fotografia concreta che sostenga progetti …