WORKSHOP FOTOGIORNALISMO E FOTOGRAFIA SOCIALE ON LINE | Feb. 2021

Intorno al mondo (da casa)

Workshop di fotogiornalismo e fotografia sociale con Giulio Di Meo

febbraio/marzo 2021

Dopo più di 200 corsi e workshop svolti in presenza in tante realtà italiane e del sud del mondo (Argentina, Bolivia, Brasile, Camerun, Colombia, Cuba, Guatemala, Saharawi, Senegal), primo workshop con Giulio Di Meo su fotogiornalismo e fotografia documentaria, direttamente da casa. Un percorso rivolto a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del reportage e della fotografia sociale. Durante il corso si analizzeranno le fasi necessarie per lo sviluppo di un progetto fotografico: la pianificazione, il lavoro sul campo, l’editing e la presentazione finale del progetto.

La fotografia sociale di Giulio Di Meo:

Raccontare il mondo ai suoi abitanti, denunciarne la miseria e le prevaricazioni subite dagli ultimi, dare voce e volto a storie trascurate. Questa è l’essenza di quella che mi piace definire “fotografia sociale”, una fotografia capace di indignare parlando con passione e speranza. Immagini che documentano e che diventano custodi della memoria, raccogliendo il testimone da chi non avrà più voce per portarle avanti nel tempo. Immagini, che al tempo stesso, danno vita ad una variegata geografia della vita umana, in tutte le sue forme e in tutti i suoi bisogni. In tempi in cui sempre di più corriamo il rischio di arroccarci nelle nostre convinzioni, la fotografia dovrebbe costringerci alla memoria del presente, consegnando alla nostra vista i volti di altri uomini che vivono questo pianeta oggi, contemporaneamente a noi. Non tutti vivono come noi, non tutti sono come noi, non tutti sono quello che noi immaginiamo, i loro volti si animano su sfondi che non sono quelli della nostra esperienza e aprono, allargano, valicano i confini che avevamo comodamente posto al nostro modo di intendere la vita. Ed ecco allora che questa “geografia dell’umanità” si fa composita, multiforme, inquietante e mette in crisi, se lo vogliamo, le nostre certezze. Narrando questa geografia la fotografia può diventare veicolo per un cambiamento personale, sociale e politico, attraverso immagini che non restano un semplice sguardo pietoso ma diventano strumento per contribuire alla costruzione di una società meno arroccata e prepotente.

Progetto Ponti, Senegal – Arcs/Giulio Di Meo

 

Programma e date del workshop:

Un corso dedicato a chi vuole avvicinarsi al mondo del reportage e della fotografia sociale, a chi è interessato alla costruzione di una storia attraverso una sequenza di immagini. Il corso si articolerà in 5 incontri, della durata di 2 ore, che si svolgeranno in modalità online e sarà diviso in diversi momenti: una parte sulla storia del fotogiornalismo e della fotografia sociale, una parte su linguaggio e editing, una parte di analisi, critica e selezione delle immagini dei partecipanti. Verranno selezionate le immagini migliori che andranno a formare il portfolio personale, inoltre con le foto più rappresentative sarà realizzata una presentazione multimediale per raccontare l’esperienza dal gruppo.

 

04 febbraio 2021 | Ore 19.00-21.00

Fotogiornalismo e reportage: una lunga storia

– Dalla fotografia di documentazione al fotogiornalismo

  • L’epoca d’oro del fotogiornalismo e il successivo declino

 

11 febbraio 2021 | Ore 19.00-21.00

La fotografia sociale

  • Da Jacob Riis alla Photo League
  • Fotografia sociale e concreta: una nuova visione

 

18 febbraio 2021 | Ore 19.00-21.00

Dall’idea all’editing finale

  • Come si imposta e realizza un reportage?
  • Linguaggio e grammatica di un racconto fotografico

 

25 febbraio 2021 | Ore 19.00-21.00

L’analisi delle immagini

  • Analisi e critica delle immagini e dei portfoli dei partecipanti
Progetto Ponti, Senegal – Arcs/Giulio Di Meo

 

04 marzo 2021 | Ore 19.00-21.00

L’analisi delle immagini

  • Analisi e critica delle immagini e dei portfoli dei partecipanti

 

11 marzo 2021 | Ore 19.00-21.00

La costruzione della storia

  • La sequenze narrative delle immagini. Come si realizza l’editing finale?
  • Costruzione di un portfolio. Come si presenta un lavoro?

Requisiti: Il corso si rivolge a fotografi professionisti o amatoriali con delle conoscenze di base della tecnica fotografica.

Prodotti finali: Pubblicazione delle foto degli studenti sul sito del fotografo. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione a firma del docente.

Iscrizioni: Per iscriversi al workshop o avere informazioni scrivere all’indirizzo info@giuliodimeo.it

Costo del workshop: 180 €

Progetto Ponti, Senegal – Arcs/Giulio Di Meo