INCONTRO ONLINE: RESISTENZA FOTOGRAFICA

RESISTENZA FOTOGRAFICA – Incontro online con Giulio Di Meo 


Martedì 2 Marzo 2021 – ore 20,45

Resistenza Fotografica”, una serie di incontri on line organizzati dai circoli emiliani “Blow Up” di Minerbio, “Punti di vista” di San Pietro in Casale, “Il Guercino” di Cento, “Il Palazzaccio” di San Giovanni in Persiceto e il “Cfo” di Calderara. Il prossimo incontro Martedì 02 marzo vedrà protagonista Giulio Di Meo, fotoreporter impegnato da quasi vent’anni nell’ambito del reportage e della didattica.

Di Meo parlerà del suo modo di intendere la fotografia: “popolare” destinata ai tanti, non elitaria e limitata ad appassionati di festival, blog e concorsi;  “neorealista”, capace di far riflettere e porre interrogativi su ingiustizie e problematiche del nostro tempo, ”concreta” capace di agire nelle realtà che attraversa. Una serata per parlare e riflettere sul ruolo del fotoreportage, sull’importanza delle fotografie come strumento di documentazione e al tempo stesso come custodi della memoria.

Verrà presentato l’ultimo libro Anticorpi bolognesi, pubblicato nel novembre 2020, un lungo reportage sulle azioni solidali nate nella città di Bologna durante i difficili mesi della pandemia. Un lavoro che ha coinvolto diverse realtà e associazioni e che grazie alle vendite del libro ha permesso di sostenere le “Staffette Alimentari Partigiane”, “Don’t Panic” e le “Cucine Popolari” di Bologna.

Si parlerà anche degli altri libri dell’autore: da Sem Terra: 30 anni di storia, 30 anni di volti, una raccolta di ritratti nata per celebrare i trent’anni del Movimento Sem Terra e per raccogliere fondi per la Scuola Nazionale Florestan Fernandes (ENFF) a Pig Iron (2013), un libro sulle gravi ingiustizie sociali e ambientali commesse dalla multinazionale Vale in Brasile, a Il deserto intorno (2015), un racconto fotografico sulla vita nei campi profughi Saharawi.

La serata sarà occasione per parlare anche dell’esperienza che lega Di Meo a Witness Journal, prima rivista italiana di fotogiornalismo on-line, di cui è Presidente, photo editore redattore. Fondato nel 2007 da Amedeo Novelli, in più di dieci anni sono stati pubblicati 118 numeri della rivista con più di mille reportage.

Per partecipare occorre collegarsi via Skype su RESISTENZA FOTOGRAFICA