WOTKSHOP: STREET PHOTOGRAPHY A VENEZIA| mar. 2022

200.00 

Un nuovo workshop di Street photography con il fotografo Giulio Di Meo nella splendida città di Venezia. Due giorni per esplorare il volto più autentico della città, tra la street e lo storytelling, per riuscire a cogliere una Venezia da non-cartolina, approfittando del periodo di bassa stagione del turismo.

Descrizione

CARTOLINE DAL PONTE

Workshop di Street Photography con Giulio Di Meo

19/20 marzo 2022

Un nuovo corso di Street photography a Venezia con il fotografo Giulio Di Meo. Due giorni per esplorare il volto più autentico della città, tra la street e lo storytelling, per riuscire a cogliere una Venezia da non-cartolina, approfittando del periodo di bassa stagione del turismo.

Presentazione: Uno dei simboli di Venezia sono certamente i suoi ponti e metaforicamente Venezia è essa stessa un ponte: tra antichità e contemporaneità, tra Oriente ed Occidente, tra bellezza e decadenza. Venezia è sempre stata, sin dalla propria fondazione, un luogo dove culture e intelligenze profondamente diverse si sono incontrate e influenzate, dando vita a un ambiente fertile che ha portato nei secoli ad invenzioni, scoperte, esplorazioni e alla produzione di opere d’arte che hanno fatto la storia.

Ma che cosa rimane oggi di quella Venezia che ha fatto da ponte tra mondi e culture agli antipodi? E’ possibile ravvisare, sotto la patina di questa città da cartolina, invasa dal turismo di massa, una spinta vitale e genuina, un collegamento reale tra passato e futuro?

Durante questo workshop di due giorni andremo alla ricerca delle tracce, dei ponti, reali e metaforici, di Venezia. Indagheremo, attraverso la street photography e il reportage, ciò che collega le tante anime di questa città: dal ghetto alle architetture moderne, dalle botteghe tradizionali ai negozi di souvenir a basso costo, dagli studenti fuori sede ai veneziani stessi. Il momento in cui si spengono i riflettori su Venezia, tra la fine delle festività natalizie e l’inizio del famoso Carnevale, coincide con la bassa stagione del turismo e rappresenta quindi il periodo migliore per esplorare il volto più autentico della città e per riuscire a cogliere una Venezia da non-cartolina.

Sarà un tentativo di riscoprire e riportare una città lontana dagli stereotipi, radicata nel passato ma profondamente coinvolta e sconvolta dai cambiamenti del presente; e forse una delle città che maggiormente si interrogano sul proprio futuro.

La Street Photography: La strada rappresenta il palcoscenico naturale di migliaia di storie che ogni giorno nascono, si susseguono, si rinnovano. Fare “fotografia di strada” significa cercare di utilizzare lo strumento fotografico per immortalare questi piccoli eventi quotidiani, cercare di scorgere e catturare immagini rubate al quotidiano delle nostre città.

La Street Photography non ha regole precise e penetra ogni altro genere fotografico. È un genere di fotografia che vuole documentare la società nel modo più diretto possibile, partendo dalle situazioni pubbliche dove miriadi di piccole storie visive si susseguono senza sosta. La strada: il massimo dell’ordinario per uno sguardo normale, palcoscenico per il fotografo, che qui deve ricercare quei piccoli attimi, sorprendenti testimoni del nostro scorrere quotidiano. Proprio perché la fotografia di strada è questo esercizio continuo a cogliere frammenti di vita quotidiana, tanti grandi fotografi del presente e del passato hanno cominciato a fotografare proprio dalla strada e spesso ci ritornano per ritrovare quella freschezza della vita di tutti i giorni e non perdere l’abitudine di confrontarsi con essa.

Programma e date del workshop: Il corso sarà diviso in diversi momenti: una parte teorica, una parte pratica e una di critica e selezione dei lavori. Alla fine del workshop verrà realizzato un lavoro collettivo con le migliori foto dei partecipanti.

Sabato 19 marzo 2022
Ore 10:00-12:00 Lezione teorica sulla Street photography
Ore 13:00-18:00 Uscita fotografica
Ore 18:00-21.00 Sessione di editing e critica fotografica

Domenica 20 marzo 2022
Ore 09:00-14:00 Uscita fotografica
Ore 14:00-18:00 Sessione di editing finale

Requisiti:Il workshop è rivolto a tutti; non richiede conoscenze fotografiche “tecniche” specifiche o avanzate.

Attrezzatura fotografica necessaria: È consigliata un’attrezzatura non molto vistosa. Cercare di non farsi notare e non essere invadenti con teleobiettivi e simili può essere davvero essenziale per la riuscita di uno scatto di strada. Si consigliano quindi ottiche grandangolari reflex o macchine mirrorless.

Prodotti finali: pubblicazione delle foto degli studenti sul sito del fotografo e realizzazione di un prodotto multimediale del lavoro collettivo.

Costo del workshop: 200 €

Iscrizioni: Per iscriversi o avere informazioni scrivere all’indirizzo: info@giuliodimeo.it

Foto di Stefano Bozza

Gallerie workshop precedenti:

SMALL ITALY VENEZIA – settembre 2018